COMUNICATO STAMPA RNSORI sui fatti incresciosi RnSori-Florentia

COMUNICATO STAMPA RN.SORI

La Società Rari Nantes Sori, in seguito ai fatti incresciosi avvenuti durante la gara Sori Florentia che hanno determinato la sospensione della partita e fornito in chiave nazionale un ‘immagine della pallanuoto e della realtà di Sori del tutto antitetica a quella per la quale il sodializio biancogranata si è invece da sempre impegnata a fornire pubblicamente, affida il commento sull’episodio alle parole del suo presidente, sig. Guido Polipodio:

‘Sono avvilito e deluso per quei minuti di straordinaria follia che hanno sporcato l’immagine che da anni cerchiamo di dare della pallanuoto, la quale, nella nostra comunità, è uno sport sano e lontano da qualsiasi forma di violenza. Di ciò ne sono fermamente convinto.

La partita è stata correttissima, sebbene combattuta; ho trovato perfettamente corretti gli arbitri, i giocatori, il pubblico fiorentino accorso per sostenere la loro squadra.

Da anni dedichiamo il nostro operato alla divulgazione della pallanuoto verso le generazioni più giovani, dalle quali la nostra piscina è frequentata, nell’intento di reperire proselitismo verso questo sport nei confronti dei piu giovani.

Purtroppo la cosa assurda è  che pare davvero essere nato tutto da un episodio accidentale, la caduta di una bottiglia  che ha generato incomprensioni ed  innervosito eccessivamente  tutti e tutto;  così mi hanno assicurato alcuni protagonisti della vicenda alla fine della gara.

Ora in un attimo l’immagine che ne è scaturita per l’Italia si è dissolta.

Io non posso dimenticare che molti sono volti e nomi che ho visto per l’Italia intera sempre e costantemente a seguire la prima squadra a loro spese, come a Napoli, a Roma e in tante altre destinazioni; né che hanno presenziato e sostenuto la Under 17 nella conquista del titolo di categoria o che si sono resi protagonisti di bellissime coreografie a sostegno delle nostre squadre, in tutte le categorie .

Questa volta hanno sbagliato, hanno fortemente sbagliato, annullando in un solo momento quanto di buono hanno lasciato in tutti questi anni, compromettendo forse definitivamente  il cammino della squadra, il risultato sportivo della società e sporcando l’immagine della stessa .

A questo punto necessita da parte mia e della mia famiglia, con la quale come di consueto mi confronterò, una pausa di riflessione allo scopo di valutare l ‘esistenza attuale dei presupposti per continuare il lavoro svolto o ipotizzare, per contro, possibili soluzioni alternative, nella constatazione, amarissima, che quanto visto ieri sera è del tutto antitetico all’espressione dei valori morali per i quali la Rari Nantes Sori si è sempre battuta.

Ringrazio  tutti i miei collaboratori che prontamente hanno fatto davvero tutto quanto possibile per riportare la situazione alla normalità , con il solito impegno e la solita passione che spero davvero possa proseguire per far si che questo episodio rimanga appunto  solo un  brutto isolato  episodio  di un cammino sportivo ben diverso come dimostra la storia di questo Club.’

aprile 21st, 2016|news|

Questo sito utilizza cookie anche di terzi per fornirti indicazioni utili alla navigazione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi