WP A2-7A: caporetto nel derby

di Daniele Elefante

Un Sori mai in partita cede il passo allo Sporting Club Quinto, seria candidata alla promozione in A1.

C’è ben poco da raccontare in una partita in cui il risultato di 15 a 3 in favore dei padroni di casa parla chiaro.

Il divario tra le due formazioni lo si conosceva in partenza, ma ciò non toglie che, soprattutto visto il peso della gara a livello emotivo, i granata avrebbero potuto avere fin dall’inizio una diversa verve agonistica.

La Rari Nantes, annichilita di fronte ai colpi di un avversario che voleva di certo dimostrare ancor di più il suo valore, scompare piano piano dal match, dimostrando uno sfilacciamento totale.

Scarsa capacità di reagire, difficoltà nel giocare davanti, subendo il pressing avversario senza mantenere le giuste distanze.

Il tutto condito da rilassatezza difensiva e mancanza di concentrazione, impensabili contro un avversario di tale caratura che ha saputo sfruttare, mostrando grande maturità, ogni situazione.

Poco rimane della partita di questo Sori, mai in partita, e, anche se fare punti sarebbe stato difficile, lo avevamo ribadito in settimana, c’è sempre modo e modo di perdere.

Si guarda avanti, i risultati permettono di lavorare con fiducia pensando già a sabato quando in casa i granata dovranno vedersela con il Lavagna.

Un passo falso e una batosta così possono e devono servire da lezione: mai mollare e darsi per vinti, con nessuno.

DAI RAGAZZI!

Fonte tabellino e classifica: www.federnuoto.it


Per ricevere puntualmente gli avvisi, le promozioni e le news di Rari Nantes Sori

E NON PERDERTI LE NOVITA’ DELLA NUOVA STAGIONE 2017/2018

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Sostienici su Facebook e Instagram

Please follow and like us:
gennaio 28th, 2018|news|