di Daniele Elefante

Serviva un solo risultato e la squadra non ha deluso.

Tre punti che arrivano dopo tante partite in cui la squadra di Cipollina, pur crescendo come gruppo e gioco, aveva raccolto pochissimo.

Pronti via e il Brescia in due minuti si porta sul 3-0, come se il Sori non fosse nemmeno sceso in acqua.

Bravo subito il mister sorese a chiamare il time out per resettare la testa dei suoi.

Ecco uscire la grinta che era mancata e i granata con una bella rimonta si portano al terzo tempo sull’8-4.

L’inizio della quarta frazione è di marca bresciana ma sul punteggio di 9 a 7 la brutalità condanna i padroni di casa a giocare gli ultimi quattro minuti in meno, periodo in cui gli ospiti riescono a chiudere la partita.

Vittoria di tutti, soprattutto nella fase difensiva, ma non c’è da cullarsi sugli allori perché sabato bisognerà continuare questo percorso intrapreso cercando i tre punti contro Civitavecchia.

Tra le mura amiche servirá l’aiuto di tutto il paese per sostenere i ragazzi soresi.

Le parole del direttore generale Rezzano: “Oggi i ragazzi sono stati bravi, ci davano già per retrocessi e invece siamo riusciti a fare una bella partita e a portare a casa tre punti importanti. Adesso da lunedì testa già a sabato prossimo dove ci aspetta un’altra partita importante. Un elogio va soprattutto a Viacava, autore di quattro reti e a Megna, protagonista con tre, oltre al portiere Benvenuto, che ha tenuto a galla i suoi con ottime parate”.

Fonte tabellino e classifica: www.federnuoto.it


Per ricevere puntualmente gli avvisi sull’operatività dell’impianto,
le news e le promozioni di Rari Nantes Sori

E NON PERDERTI LE NOVITA’ STAGIONALI

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Seguici su

Condividi questa pagina su: