È il gol di Barbato dal palo a uomo in più a condannare il Sori alla seconda sconfitta casalinga del campionato.

Finisce 10 a 9 per il Padova alla Comunale.

Partita con tanti fischi da parte della coppia arbitrale, tante espulsioni dovute a una gara maschia, che si accende soprattutto da metà terzo tempo in poi.

C’è equilibrio per buona parte del primo tempo ma è la seconda frazione quella in cui i granata lasciano campo ai patavini che, prima si portano sul 5 a 1, mantenendo il divario invariato fino al 7 a 3.

É il gioco violento di Fanfani, il mancino del Padova, a ridare vigore ai ragazzi di Cipollina che al termine della terza frazione e nel quarto tempo tirano fuori l’orgoglio arrivando addirittura a scavalcare gli ospiti.

Sforzo fisico del Sori che ne ha di più ma sono le superiorità numeriche il dato negativo di questa gara, con troppi errori commessi.

Alla fine quando la partita sembrava pendere verso il pareggio, dopo l’espulsione e il successivo time out, è il gol di Barbato dal palo a dare la mazzata finale ai soresi che rimangono così ai piani bassi della classifica.

Se da una parte si è vista dalla reazione, rimangono troppi i gol subiti e i cali di concentrazione.

Serve al più presto un’inversione di rotta per non rendere il campionato più complicato di quanto già lo sia.

Fonte tabellino e classifica: www.federnuoto.it

Vai alla pagina della 1^ Squadra R.N.Sori e conosci la rosa dei nostri atleti

Foto in copertina
di Maurizio Tonelli
(Tiemmefoto/Sori)


Per ricevere puntualmente gli avvisi sull’operatività dell’impianto,
le news e le promozioni di Rari Nantes Sori

E NON PERDERTI LE NOVITA’ STAGIONALI

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Seguici su

Condividi questa pagina su: