WP A2-7a: sconfitta di misura contro la prima della classe

di Daniele Elefante

Con prestazioni così prima o poi si raccoglieranno i frutti.

La Rari Nantes Sori perde in casa contro la capolista Ancona 7 a 6 ma può essere contenta per i miglioramenti che si sono visti in acqua.

A differenza delle altre sconfitte maturate, in questa, tolto il primo break anconetano di 3 a 0, con tutti gol magistrali segnati dai dorici, si è visto un atteggiamento corretto per tutti i quattro tempi e una voglia di non mollare mai che non si era vista nelle scorse gare.

Bene la fase difensiva, sia a uomini pari che con l’uomo in meno, un po’ meno quella offensiva, con diverse occasioni sprecate concesse dagli avversari che avrebbero potuto fare un risultato diverso.

Alla fine la rabbia e la grinta si sono viste, adesso bisogna continuare ad allenarsi senza guardare la classifica pensando di potersela giocare contro tutti.

Contento anche il tecnico Cipollina a fine gara: “ I ragazzi mi sono piaciuti e prima o poi la vittoria dovrà arrivare se giochiamo così “.

La testa ora va a Como dove i granata sono attesi da un’altra battaglia.

Fonte tabellino e classifica: www.federnuoto.it

Vai alla pagina della 1^ Squadra R.N.Sori e conosci la rosa dei nostri atleti

Foto in copertina
di Maurizio Tonelli
(Tiemmefoto/Sori)


Per ricevere puntualmente gli avvisi sull’operatività dell’impianto,
le news e le promozioni di Rari Nantes Sori

E NON PERDERTI LE NOVITA’ STAGIONALI

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Seguici su

Condividi questa pagina su:

Please follow and like us:
Gen 29th, 2019|news|