di Daniele Elefante

Era una gara importante per tornare in corsa, lo Sturla era e rimane una delle avversarie con cui lottare fino alla fine per la salvezza, ma Sori non va oltre il pari contro i biancoverdi.

Elphick acciuffa gli avversari a 8 secondi dalla fine con un gol in superiorità numerica, sancendo così il 7 a 7.

Parliamo solo del campo, una gara maschia, dove la tensione è prevalsa da entrambe le parti andando a penalizzare il gioco.

Una brutta partita dove si é lottato fino alla fine da entrambe le parti, ma tutte e due non sono riuscite a dare lo strappo vincente, con continui ribaltamenti di fronte, troppa confusione e diversi errori.

Lo Sturla ha avuto più volte il match ball ma una cattiva gestione nel finale ha permesso ai granata, duri a morire, di portare a casa un punto.

Dopo il pareggio a Como un’altra partita dove si poteva ottenere qualsiasi risultato, ma si sale a cinque e ci si muove a piccoli passi.

I tre punti sarebbero stati fondamentali ma i miglioramenti sono evidenti, con qualche errore di troppo commesso oggi nelle scelte in inferiorità numerica.

Sori e Brescia sono appaiate, poi c’è un capannello di squadre a dieci punti e la prossima con la Crocera è un’altra gara da giocarsi fino alla fine senza mollare mai.


Sull’episodio extra-pallanuotistico accaduto verso fine gara, A.S.D. Rari Nantes Sori e il suo Presidente si rammaricano per quanto occorso. Il Presidente rimanda sulla questione ad un prossimo comunicato.


Fonte tabellino e classifica: www.federnuoto.it

Vai alla pagina della 1^ Squadra R.N.Sori e conosci la rosa dei nostri atleti

Foto in copertina
di Maurizio Tonelli
(Tiemmefoto/Sori)


Per ricevere puntualmente gli avvisi sull’operatività dell’impianto,
le news e le promozioni di Rari Nantes Sori

E NON PERDERTI LE NOVITA’ STAGIONALI

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Seguici su

Condividi questa pagina su: